Premiazioni Provinciali a Rho

Premiazioni Provinciali a Rho

Domenica 12 presso l’antichissima Villa Burba di Rho MI si sono svolte le premiazioni Provinciali del Comitato di Milano per i ragazzi che hanno conquistato il Titolo di Campione Provinciali per la specialità Ciclocross e BMX. Nella stessa mattinata il Comitato Provinciale ha premiato anche alcune Società, tra cui la nostra, fondata nel 1976.

Di seguito la nostra breve storia letta durante la Cerimonia….

“…..È il 14 marzo 1976, quando un gruppo di dipendenti della società “Rancilio macchine per caffè” di Parabiago, alle porte di Milano, accomunati dalla passione per il ciclismo dà vita ad un piccolo progetto che sarà destinato ad un forte sviluppo. L’attività iniziale si sviluppa negli anni attraverso la partecipazione alle varie manifestazioni del programma cicloturistico.Punto forte è, inoltre, l’organizzazione del “Trofeo Nino Rancilio” gara tipo-pista serale che lascerà spazio dal 1984, al Trofeo Antonietto Rancilio riservato alla categoria Elite-Under 23, e voluto dalla famiglia in memoria dell’imprenditore appena scomparso, nel 2017 giunto alla 34ma edizione.

Il 1998 si segnala come l’anno del cambio al vertice societario, ad Angelo Croce, indiscusso “timoniere” per oltre un ventennio, succede Mario Bonissi. Nuove idee portano ad inserire nel 1999 una prova per atleti disabili in handbike, disciplina appena nata in Italia. Da quell’anno la manifestazione cresce costantemente: nel 2002 assume carattere nazionale, nel 2003 internazionale e nel 2004 il “Rancilio HandBike Grand Prix” viene accreditato come prova del Circuito Europeo EHC. Nel 2011 è il momento della Finale del Campionato Europeo EHC sempre a Parabiago.

Nel 2007 il GS Rancilio si aggiudica l’organizzazione del 1° Campionato del Mondo Handbike; per tre giorni, il 15-16-17 giugno, Parabiago diventa il centro mondiale dell’handbike. Con il Mondiale arrivano a Parabiago 130 atleti, 28 Nazioni rappresentate e 15.000 persone di pubblico.

Dal 2001 al 2006 vive l’iniziativa “Progetto Scuola Sicurinbici”; destinato agli alunni delle scuole elementari. Nelle 80 giornate svolte sono stati 3.500 i bambini coinvolti, nei territori di Parabiago, Legnano e Busto Arsizio.

Il 2006 vede far spazio ad un team di atleti disabili nella specialità handbike, nel ciclismo e nell’atletica leggera e che porta ben presto risultati inaspettati. 27 vittorie e 15 piazzamenti saranno il risultato di una stagione di trasferte in Italia ed Europa, tra cui spiccano le conquiste di due medaglie d’oro e due medaglie d’argento ai Campionati Italiani a cronometro e in linea, tre titoli di Campione Regionale dal 2014 al 2016 e 1 titolo di Campione Regionale per Società nel 2014.

Nel 2012, il nostro atleta Haki Doku, albanese, si qualifica per i Giochi Paralimpici di Londra diventando il primo Atleta Paralimpico a difendere i colori del proprio Paese, e per l’occasione sarà accompagnato da Vittorio Bonissi in qualità di Team Manager….”

Grazie a tutto il Comitato Provinciale di Milano, al Presidente Valter Cozzaglio e al Vice-Presidente Luigi Vidali per la bella mattinata passata tra giovani promesse e Società storiche.
(vb)

 

 

0 Comments

Leave Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzo dei cookies su questo sito Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza utente e la navigazione. Maggiori informazioni qui

Chiudi